Informativa al cliente

Informativa al cliente > Fasi richiesta fornitura

Fasi richiesta fornitura

Chiunque desideri allacciarsi alla rete del gas metano del proprio comune di residenza, può effettuare nei nostri uffici la richiesta di allaccio.


Le fasi sono le seguenti:

a) Richiesta di preventivo:
un incaricato del distributore locale fa un sopralluogo e compila un preventivo per le spese di allaccio alla rete. L'utente è libero di accettare o meno detto preventivo; nel caso in cui lo accetti, salda presso il nostro sportello il corrispettivo, in modo da dare seguito alla pratica.

b) Allacciamento alla rete:
incaricati del distributore locale, in seguito all'accettazione del preventivo ed al saldo del corrispettivo, effettuano il collegamento alla rete gas metano e predispongono le staffe per la posa contatore.

c) Posa contatore:
l'utente produce i documenti della delibera AEEG n. 40/04 tramite il suo idraulico/installatore e li porta presso il nostro ufficio. Si procede così alla richiesta di posa contatore, che ha un costo variabile a seconda del Comune di appartenenza e del Distributore locale. Quest'ultimo esamina i documenti della delibera AEEG n. 40/04 e, in caso di riscontro positivo, fissa un appuntamento con l'utente per la posa del contatore.

 

Casi particolari:

a) Riapertura contatore:
se un contatore è stato chiuso da un precedente inquilino/proprietario di una abitazione, si può procedere, presso i nostri uffici, alla compilazione di una richiesta di riapertura. Il costo varia in base al Comune di appartenenza ed al Distributore locale. Se il contatore è stato chiuso per più di un mese, bisognerà produrre, come documentazione da allegare alla richiesta di riapertura, una "Prova di tenuta dell'impianto", sempre tramite il proprio idraulico/installatore di fiducia.

b) Spostamento contatore:
se un utente desidera spostare la posizione del proprio contatore gas metano, può compilare presso i nostri uffici una richiesta di spostamento. Un incaricato del Distributore locale provvederà a fare un sopralluogo con conseguente preventivo. Se l'utente accetta, salda il corrispettivo e si prende un appuntamento per l'esecuzione dei lavori.